Una notte (o più di una) al Pistoia Blues 2015

Tutto prese il via nell’ormai lontano 1980, nel bel mezzo di una fase in cui non era poi così facile per il pubblico italiano godersi i grandi nomi della scena musicale internazionale, a causa dei disordini successi negli anni precedenti. A Pistoia tentarono di invertire la rotta, organizzando una due giorni a cavallo della metà di luglio che raccolse sul palco della città toscana molte delle leggende del blues: da Fats Domino ad Alexis Korner, da Dizzy Gillespie alla Leggenda del Blues Muddy Waters, fino a quel grande di B.B. King, recentemente scomparso, che da lì in poi sarà sul palco al Pistoia Blues per ben dieci volte, fino all’ultima esibizione che risale al 13 luglio 2012, ultima sua apparizione in Italia.

Era così nato il Pistoia Blues Festival, la cui 36esima edizione andrà in scena dal primo giorno di luglio fino al 24, con un programma denso di appuntamenti da non perdere, a cominciare dall’evento di apertura, che vedrà salire sul palco di Piazza Duomo i Mumford & Sons, i quali hanno da poco dato alle stampe il terzo lavoro in studio, dal titolo “Wilder Mind”, a dirla tutta non troppo incensato dalla critica.

Mumford & Sons

Mumford & Sons

Dopo il 1 luglio, si replica il 3 con l’esibizione dei Counting Crows, che negli Anni 90 del secolo scorso avevano colpito tutti con la realizzazione del bellissimo “August and Everything After”, nel quale era presente il singolo “Mr. Jones”. Tutti quelli che hanno qualche annetto in più non potranno fare a meno di ricordarselo.

Scorrendo le altre date in programma, il 7 luglio appuntamento con Hozier, mentre il 15 sul palco troveremo Passenger, moniker del cantautore inglese Michael David Rosenberg. Per il 17 luglio prevista invece un’invasione tutta tricolore, con la Italian Blues Night, prima di una serie di concerti davvero da non perdere. Si parte il 18 luglio con Black Label Society e The Darkness, per poi proseguire con i Dream Theater domenica 19 luglio e con Santana il 21, con il suo Corazon Tour. Ultima delle date confermate fino ad oggi è quella del 24 luglio, con Sting sul palco di Piazza Duomo.

Santana

Santana

Per restare aggiornati sul programma della manifestazione, vi consigliamo di seguire QUESTO LINK oppure di tenere sott’occhio la pagina Facebook di Pistoia Blues. QUI le info relative ai biglietti.

Per quello che invece riguarda la sistemazione a Pistoia nelle date del festival, non esitate a chiedere a noi di Personal Travels.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *